torna alla home page
APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

SPORTELLO
Crema, via Olivetti 17 (zona ex Olivetti)
Consulenza telefonica o prenotazione appuntamento:
LUNEDI’ e VENERDI’ 9.00-12.00
MERCOLEDI’ 14.00-17.00

Referente: Daniela Favalli
d.favalli@asvicom.it

IL NUOVO APPRENDISTATO D. LGS. 167/2011

In data 25 ottobre 2011 è entrato in vigore il  D.Lgs. 167/2011 cosiddetto TUA (Testo Unico dell’Apprendistato), quale nuova disciplina che regolamenta il contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere, in sostituzione del D.Lgs. n. 276/2003.

Il Testo Unico dell’Apprendistato ha introdotto le seguenti principali novità:

  • chiarisce che si tratta di un contratto di lavoro a tempo indeterminato con finalità formative e occupazionali;
  • modifica il quadro normativo di riferimento generale definendo le seguenti tipologie di rapporto di lavoro:
    1. apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale, ovvero contratto finalizzato all’assolvimento dell’obbligo di istruzione e all’acquisizione di un titolo di studio di formazione professionale durante il rapporto di lavoro (art. 3)
    2. apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere, ovvero contratto finalizzato ad apprendere un mestiere o una professione durante il rapporto di lavoro (art. 4)
    3. apprendistato di alta formazione e di ricerca, ovvero contratto finalizzato al conseguimento di titoli di studio di istruzione secondaria superiore, specialistici, universitari e post-universitari e di alta formazione, nonché all’espletamento del praticantato per l’accesso alle professioni ordinistiche, durante il rapporto di lavoro (art. 5)
  • riconosce, inoltre, la possibilità di assumere, nelle tre tipologie definite, lavoratori posti in mobilità, a prescindere dall’età anagrafica (art. 7);
  • abroga (a partire dal 25 aprile 2012) tutta la precedente legislazione in materia.

Inoltre nello specifico, il Testo Unico presuppone:

  • un’integrazione tra una formazione di tipo professionalizzante o di mestiere, disciplinata dalla contrattazione collettiva e svolta sotto la responsabilità dell’azienda;
  • l’offerta formativa pubblica, interna o esterna all’azienda, finalizzata all’acquisizione di competenze di base e trasversali per un massimo di 120 ore complessive sui tre anni, in base al titolo di studio del destinatario.

Dal 26 aprile 2012 non è più possibile assumere apprendisti ai sensi dell’art. 16 della l. 196/1997 e degli artt. 48, 49 e 50 del d.lgs. 276/2003.
L’abrogazione delle norme previgenti non comporta, tuttavia, che i loro effetti perdano di validità rispetto ai rapporti di lavoro già instaurati che devono proseguire nel rispetto dei vincoli e degli obblighi previsti dalla disciplina di riferimento al momento dell’assunzione (l. 196/97 o d.lgs. 276/2003), fino alla loro conclusione.

NORMATIVA : D. LGS. 167/2011

CATALOGO CORSI

CALENDARIO CORSI
scarica il calendario corsi

ISCRIZIONE
Il modulo di iscrizione correttamente compilato è da inviare
via fax a 0373 254957
oppure
via mail a d.favalli@asvicom.it (Crema)
oppure
a.frosi@asvicom.it (Cremona).

Scarica il modulo di iscrizione